Modifica la dimensione del carattere


Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 2   [ 23 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 26 dicembre 2018, 22:35 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Ciao ragazzi....vi chiedevo qualche info....ho acquistato da poco la mia evo7 rs3 cn 57000km....la macchina ha un sacco di cose gia di motore....camme Tomei,Collettori skunk2,farfalla 90,pulrgge regolabili ,scarico 76 fujitsubo skat,intercooler maggiorato hks,pompa benzina e regolatore pressione tomei....il precedente proprietario ha peccato secondo me in 1 cosa primcipale....ha lasciato aspirazione originale e il turbo originale con collettori originali....mappato cn picco di 1.4 e con benzina 98 ottani....la macchina dovrebbe avere sui 310 cv....chiedo a voi esperti 2 cose:
-quale aspirazione mi consigliate??...blow off?
-turbo consigliato senza aprire per adesso il motore??
-buon mappatore(zona nord italia)
Grazie mille a tutti e buon natale in ritardo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: giovedì 27 dicembre 2018, 0:53 
Master member
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 agosto 2013, 21:57
Messaggi: 606
Località: Pisa
Magari la macchina aveva un kit turbo ed è stato precedentemente venduto a parte......non so perché ma leggendo le varie indicazioni del messaggio mi son fatto questa idea. In ogni caso come aspirazione un classico kit hks completo di tubo e fungo va benissimo. Valvola blow off basta che sia di qualità, con taratura superiore rispetto la stock ed a ricircolo interno se monti il debimetro (Io ho la tomei e mai dato problemi).
Col discorso turbo entriamo in un discorso infinito.....utilizzo, budget, target.....per ogni cosa esiste la giusta configurazione ma sappi che con il classico turbo evo 9 si fanno, volendo, 400 cv ultrasfruttabili ovunque.
Il mio consiglio intanro è quello di provvedere subito ad aspirazione. Una volta fatto questo, se il turbo che hai sotto è in buone condizioni, fare una buona mappa (assicurandosi di avere un solenoide a 3 vie) e tirare su qualche cv (>350). Un'altra cosa importante è quella di verificare che elbow e downpipe non siano quelli originali, perché rappresentano un vero e proprio collo di bottiglia. Nel caso lo fossero: kit tomei o jmf e vai sul sicuro.
Naturalmente, se invece è tua precisa intenzione montare subito un turbetto più grande allora la configurazione va scelta e discussa con piu calma in base alle esigenze. ;)

_________________
Immagine


E.....MA LA 8


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: giovedì 27 dicembre 2018, 8:16 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Ciao Dany....grazie mille per le info...il precedente proprietario ha lasciato il turbo stock per nn esasperare il motore diceva....la macchina la uso raramente e nn per track day....quindi anche turbo evo 9 andrebbe bene....il mio ragionamento era che se dovevo spendere sui 1000 euro per un 9 preferivo spenderne semai 1500 e trovarme un’altra un po oiu grossa sfruttabile cn banco stock senza svuotare troppo in basso....solenoide a 3 vie quale intendi??...turbo??...quale solenoide consigli??....aspirazione mi piaceva una k&n sempre completo cn il cono....down e elbow sn gia da 76....mappatore??....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: giovedì 27 dicembre 2018, 11:36 
Master member
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 agosto 2013, 21:57
Messaggi: 606
Località: Pisa
Capisco che quando uno vuole cambiare turbo preferisce qualcosa che non sia nel catalogo ricambi stock :grin: . Essenzialmente se uno vuole un turbo bolt on le scelte principali sono 2:

Tomei Arms
Hks gt2 kai,

Entrambe "storiche", ultracollaudate e con un buono spool. Con la seconda (HKS) è su cuscinetti e con una portata maggiore rispetto alla arms. Purtroppo con la hks 1500€ non bastano. Altre turbine potenziali sono le force performance oppure le owen developmemt. In entrambi i casi ci sono vari modelli; se sei interessato si può approfondire. Da evitare come la peste quelle cinesi spacciate per made in japan (kinugawa e roba simile). Il solenoide lo puoi trovare sotto il filtro ancorato alla carrozzeria. Quello di serie è a due vie e non è adatto a gestire il boost perché funge da sicurezza. Quasi tutti montiamo il grimmspeed, ma visto la preparazione che hai penso ce l'abbia anche tu....In ogni caso meglio controllare ;). Filtro k&n va bene, basta che ci sia anche il tubo che va da debimetro a turbo.
La questione mappatori....ho tante persone da sconsigliare per oggettiva incompetenza. Dovessi portarla io in Nord italia andrei da Vash (utente di questo forum) sennò vama, autosport, ft.

_________________
Immagine


E.....MA LA 8


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: giovedì 27 dicembre 2018, 13:15 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Ok stasera quando la metto sul ponte controllo....eventualmente sentiró anche vash se me lo consigliate....oppure se risponderà alla discussione saró contento di ascoltarlo....se hai qualcuno che vende qualcosa che conosci tra i tuoi contatti(aspirazione o turbine)....accetto consigli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: venerdì 28 dicembre 2018, 0:31 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Eccomi....controllato stasera e sia solenoide che elbow originali....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 20:41 
eXtreme Member

Iscritto il: martedì 30 ottobre 2007, 0:49
Messaggi: 3959
Località: Milano
grazie Dany del feedback! :)

tornando a noi, diciamo che senza un buon solenoide non inizi nemmeno a dar potenza, ti consiglio di cambiarlo il prima possibile (e ovviamente una volta cambiato devi mappare subito).
per il filtro in realtà dato che hai la turbina di serie ti andrebbe bene anche un buon pannello, se vuoi spendere di più prendi pure un cono o fungo. basta che non prendi le cinesate più o meno sono tutti buoni.
per le popoff ti direi di montare quelle delle Evo X in metallo, tengono tranquillamente 2 bar e funzionano senza problemi.

prima di discutere di turbo, vorrei chiarire 2 cose.
a grandi linee ci sono componenti che ti permettono di guadagnare coppia su l'intero arco di regime e componenti invece che ti costringono a scendere a compromessi.
filtro, scarico, intercooler sono componenti della prima categoria, indipendentemente dallo step non devi sacrificare nulla e ottieni sempre chi più chi meno un guadagno (che poi la spesa non valga la resa è un'altro discorso).
poi ci sono componenti come le farfalle, cam e turbina che vanno scelte bene perché chi più chi meno cambiano il comportamento del motore e spesso devi scendere a compromessi.
in genere si arriva a cambiare la farfalla quando il suo diametro "ridotto" diventa un colo di bottiglia una volta che hai maggiorato tutti i tubi e il condotto d'aspirazione. ma se non hai maggiorato il resto è inutile avere solo la farfalla maggiorata.
a livello di guida si accentua di più l'effetto "on / off", può piacere o no, se a te piace ovviamente non cambiarla, ma se invece ti da fastidio (come a qualcuno è successo) meglio cambiarla con quella di serie.
per le CAM, spesso le consigliano per tirare fuori uno sputo di CV in più. ma quasi nessuno ti dice che hai il minimo irregolare e guidando in città tende a non essere molto fluida a bassi giri, ovviamente dipende molto dal profilo delle cam, le 264 sono quasi come le stock e guadagni un po' su tutto l'arco di regimi, ma oltre a questa misura vai a compromessi, perdi decisamente spool e coppia ai bassi per guadagnare chi più chi meno un 5% di CV in altro se ti va bene...
alla fine anche la turbina, oggi la tecnologia con la quale vengono realizzate sono migliorate tantissimo, infatti come ti disse Dany, la tomei e HKS hanno praticamente lo stesso spool della stock ma hanno un buon tiro fino in alto, indicativamente si parla di 430+ CV. oltre inizi a perdere spool.
ricordati anche che una volta montata una turbina maggiorata sarà obbligatorio cambiare iniettori.

dato che mi pare che l'auto tu la voglia utilizzare in città e ti preoccupa di perdere in basso, potrei consigliarti di montare le cam di serie in caso le tomei siano con un profilo esagerato, e di investire di più su una turbina buona, cosi hai uno spool praticamente identico alla turbina di serie di una Evo 9 ma hai un allungo migliore :)

_________________
Io ho una megattera da una tonnellata e mezzo... e tu?
SkyNight ha scritto:
Vash for president!!
:up: :up: :up: :up: :up:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 23:54 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Ciao vash....innanzitutto grazie mille per la risposta piu che esaustiva....per il resto volevo dirti il mio obiettivo:per adesso nn vorrei aprire il motore...e vorrei riuscire a farci piu cose possibili al contorno....tirando fuori il piu possibile senza rovinare....la macchina la uso 4/5 volte al mese cioè mai....fortunatamente usiamo sempre auella della mia compagna molto piu comoda....per il discorso dell’on/off si sente parecchio e penso proprio sia “colpa” della farfalla troppo grossa....potrei provare a rimetterci la farfalla originale se dici che nn cambia praticamente niente....le camme dovrebbero essere delle 272 se nn sbaglio e mi piacerebbe tenerle anche se al mi imo sbagliano un po....quindi tu diresti di:
-montare farfalla originale cn collettori skunk2
-aspirazione a fungo
-solenoide
-turbo(tomei o hks)
-iniettori maggiorati

Dico bene?.....e dovrei gia essere avanti col contorno considerando già Intercooler maggiorato,pompa benzina,camme,pulegge regolabili,reg pressione benzina tomei,collettori skunk2....

Ovviamente dopo aver montato tutto verrei a finire il lavoro da te! Se poi vorrai ci sentiremo in privato


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 13:22 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Ragazi una domanda....ma su evo 7 meglio nn superare la soglia dei 360 per la questione delle bielle meno resistenti dell’e o 9 o cambiando anche il turbo si riesce ad arrivare sui 400 senza dare troppa coppia ai bassi e quindi stressare le bielle??


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 13:57 
eXtreme Member

Iscritto il: sabato 20 aprile 2013, 17:30
Messaggi: 2417
Mattyemme ha scritto:
la questione delle bielle meno resistenti

Nella VII non sono le bielle ad essere più delicate, ma i bulloni biella.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 15:07 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Quindi cambiando i bulloni di biella si puó “osare”un po di piu cn le pressioni??....riuscire ad avere gia piu di 400?....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 16:04 
eXtreme Member

Iscritto il: martedì 30 ottobre 2007, 0:49
Messaggi: 3959
Località: Milano
puoi fare 400CV limitando la coppia nel medio regime, indicativamente ti direi che 1.5 bar sarebbe l'obbiettivo da non superare, e di mantenere tale pressione fino a limitatore.
cosi facendo farai discreti CV senza una coppia esagerata.
come ti ha detto Chosen sono i bulloni di biella, ma nell'ottica di rendere affidabile il motore potresti anche fare quelli di banco e anche i prigionieri, dipende tutto dal tuo portafoglio :)

_________________
Io ho una megattera da una tonnellata e mezzo... e tu?
SkyNight ha scritto:
Vash for president!!
:up: :up: :up: :up: :up:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 16:22 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Vash ti do il mio numero di telefono cosi ci sentiamo li....3483193133....dammi un trillo cosi mappo da te


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 17:36 
Master member
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 agosto 2013, 21:57
Messaggi: 606
Località: Pisa
Stavo giusto per commentare sui bulloni di biella, ma per fortuna la cosa è già venuta fuori :-D .
Diciamo che in un motore "sano" i bulloni di biella sono i primi a partire rappresentando così il "punto debole" di una classica preparazione step 1/2. Una volta messi gli ARP il limite si alza.....purtroppo però non esiste un nuovo componente che diviene il punto debole in quanto diversi componenti possono cedere in modo poco prevedibile.
Un modo per procedere potrebbe essere quello di ottenere il massimo della potenza con il minimo stress delle componenti:

https://hal.archives-ouvertes.fr/hal-01305936/document
https://pdfs.semanticscholar.org/1ab9/9f636e8039fdad37f0a60994a893b59eb742.pdf



Semplificando, sulla biella si accumulano sia forze di "combustione" che forze inerziali; le prime dipendono essenzialmente dalla coppia mentre le seconde dal regime di rotazione. Queste forze si sommano con opportuni coefficienti........in ogni caso le forze di combustione dominano nei normali range di funzionamento. La cosa importante è che la soglia di rottura non dipende direttamente dalla potenza ma, separatamente, dalla coppia massima e dal massimo regime di rotazione (o meglio regime di rotazione al quadrato). In questo senso un motore con 400 cv può essere affidabilissimo oppure un disastro a seconda della curva di erogazione.
Normalmente, dal classico limitatore posto a 7600 giri non ci si discosta molto a meno di non avere preparazioni particolari. Per mettere qualche numero lo stress "inerziale" passando da 7600 rmp a 8000 rmp aumenta di circa il 10%, mentre da 7600 a 8200 del 16%. Come già detto questa componente di forza è secondaria per cui un aumento di 10-15% con gli ARP è accettabile.
La coppia massima, invece, passa facilmente dagli stock 385 NM ai 550 NM......una forza sulla biella del 43% in più. Questo incremento può essere distruttivo anche con degli ARP.....perché altre componenti posso cedere.
La strategia è quella di cercare di spostare la potenza massima abbastanza in alto (7500 giri) curando opportunamente la fluidodinamica. A questo punto il boost può essere settato con un profilo costante tale che a regime di potenza massima ci siano i cavalli desiderati. Con questo approccio si possono tirare fuori anche 450 cv ed oltre senza sollecitare eccessivamente il motore in quanto non si superano mai i 500 NM di coppia.

EDIT: Vista adesso la risposta di Vash....ma meglio ripetere 10 volte le stesse cose che confondere le idee :D

_________________
Immagine


E.....MA LA 8


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aspirazione e mappa
MessaggioInviato: mercoledì 2 gennaio 2019, 18:19 
Smanettino in carriera

Iscritto il: venerdì 14 dicembre 2018, 22:48
Messaggi: 15
Certo certo capisco benissimo....la mia domanda era riferita a:Se su evo7 motore stock ha senso comprare una turbina maggiorata per poi poter salire di pressione e quindi anche di cv....per avere una macchina fruibile e usabile sempre anche in basso....oppure se meglio tenere la sua turbina cn bulloni sto k e mappare portanfo al massimo quella....nel senso...nn mi interessa dire ho 450cv....mi piace avere e fare interventi sensati che valgano la spesa...grazie mille


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Scrivi un nuovo argomentoRispondi al messaggio Pagina 1 di 2   [ 23 messaggi ]
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron


Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
RALLIART Style by SkyNight of EVO CLUB Italy

Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010